Ordinanza raccolta differenziata

Ordinanza n. 23 del 05.03.2012 – Prot. n. 1717

IL SINDACO

Premesso che:

  • il Comune di Apice, con delibera di G.C. n. 11 del 27.01.2012 stabiliva di assumere le seguenti determinazioni in merito alla gestione del servizio di raccolta porta a porta, trasporto e smaltimento dei rifiuti solidi differenziati e non per l’anno 2012:

Modalità organizzative del servizio di raccolta integrata dei rifiuti sino al 31.12.2012:

IN ECONOMIA, mediante affidamento diretto a Cooperativa Sociale di tipo B), onde consentire l’inserimento nel mondo del lavoro di persone svantaggiate ai sensidell’art. 5 della L. n. 381/1991:

  • la raccolta e trasporto allo smaltimento rifiuti solidi urbani (indifferenziati), col sistema di raccolta “porta a porta” per n. 2 giorni alla settimana nel centro abitato e n. 1 giorno alla settimana e con l’estensione dello stesso anche nelle contrade ( con raccolta la domenica sera), con la rimozione dei contenitori esistenti da lt 1100 i quali saranno stoccati provvisoriamente presso il un deposito comunale per essere alienati;
  • la raccolta dei R.A.E.E. nel centro abitato e nelle zone rurali n. 1 volta al mese, previa prenotazione;
  • la raccolta porta a porta dei rifiuti differenziati secchi nelle campagne e nelle zone periferiche per n. 2 volte al mese per la carta ( il giovedì sera con cadenza quindicinale), n. 1 volta la settimana per la plastica ( il lunedì sera), n. 1 volta al mese per il vetro ( l’ultimo martedì sera di ogni mese), con conferimento in buste generiche;
  • il servizio di spazzamento manuale e meccanico delle strade del Centro urbano;
  • il servizio sarà svolto dalla Cooperativa con mezzi propri e con i relativi oneri gestionali a carico, mentre l’Ente darà in comodato d’uso la spazzatrice in dotazione;

CON RICORSO A DITTA ESTERNA:

  • la raccolta e trasporto al riutilizzo dei rifiuti differenziati secchi (plastica e carta) col sistema di raccolta “porta a porta” mediante contenitori dal lt. 50 forniti all’utenza, per n. 1 giorni alla settimana nel centro abitato;
  • il trasporto al riutilizzo dei rifiuti differenziati secchi nelle campagne e nelle zone periferiche  raccolti dalla Cooperativa Sociale di tipo B);
  • la raccolta F.O.R.S.U. ( frazione umida rifiuti solidi urbani) col sistema di raccolta “porta a porta” per n. 3 giorni alla settimana nel centro abitato ed il trasporto a smaltimento;
  • la raccolta vetro porta a porta nel centro abitato n. 1 volta al mese ( l’ultimo mercoledì), con rimozione delle campane esistenti, ed il trasporto a smaltimento;
  • la raccolta vetro utenze commerciali per n. 2 volte al mese ed il trasporto a smaltimento;
  • raccolta rifiuti ingombranti a domicilio n. 1 volta al mese ed il trasporto a smaltimento;

 
Considerato che:

  • l’incremento ed il potenziamento delle prestazioni di raccolta differenziata costituisce lo strumento naturale di alleggerimento delle criticità che gravano sul sistema dello smaltimento del rifiuto indifferenziato;
  • la riuscita del Piano per la raccolta differenziata del Comune presuppone la collaborazione di tutti i cittadini e degli operatori economici al fine di consentire il raggiungimento della percentuale di almeno il 65% di raccolta differenziata;
  • la riorganizzazione del servizio di raccolta “porta a porta” punta a mettere in condizione sia i cittadini che gli operatori economici nelle condizioni ottimali per fornire la loro collaborazione in merito;

 
VISTO il D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e s.m.i;
VISTO l’art. 50 del Decreto legislativo 267/2000;

 

ORDINA

  1. La raccolta differenziata dei rifiuti domestici “porta a porta” è attuata come appresso:

Conferma ed integrazione del servizio per gli abitanti del CENTRO URBANO di Apice Nuova

1a) Frazione Organica (Umido)
Nel centro abitato del comune la raccolta della frazione umida dei rifiuti avverrà con il metodo “porta a porta”.
Il servizio previsto “porta a porta” sarà effettuato con frequenza 3/7. Una volta riempito il sacchetto, dopo averlo ben chiuso con l’apposito laccetto, dovrà essere posizionato all’interno della biopattumiera in dotazione e depositato nei pressi della propria abitazione nei giorni previsti per la raccolta secondo il seguente calendario:
Frequenza di raccolta: Domenica – mercoledì – venerdì.
Orario di conferimento da parte delle utenze nel giorno di raccolta 20.00 – 24.00

Utenze commerciali
L’utente, a cui saranno forniti in comodato bidoni carrellati da lt. 120/240, nei giorni ed orari prefissati posizionerà all’esterno dei propri locali e comunque in prossimità della strada pubblica e facilmente accessibile l’apposito contenitore per lo svuotamento.

2a) Secco indifferenziato
Nel centro abitato del comune la raccolta della frazione secca indifferenziata dei rifiuti avverrà con il metodo “porta a porta”.
Il servizio previsto “porta a porta” sarà effettuato con frequenza 2/7. Una volta riempito il sacchetto ed aver provveduto alla chiusura dovrà essere depositato nei pressi della propria abitazione nei giorni previsti per la raccolta secondo il seguente calendario:
Frequenza di raccolta: Martedì e giovedì.
Orario di conferimento da parte delle utenze nel giorno di raccolta 20.00 – 24.00

3a) Carta e Cartone
Il servizio di raccolta avverrà con metodo “Porta a porta”.
L’utente dovrà depositare la tipologia specifica in apposito contenitore di colore giallo, fornito dal Comune in comodato d’uso, all’esterno della propria abitazione e comunque in prossimità della strada pubblica.
Il servizio avverrà mediante la raccolta della tipologia specifica con frequenza settimanale 1/7 secondo il seguente calendario:.
Frequenza di raccolta: giovedì.
Orario di conferimento da parte delle utenze nel giorno di raccolta 20.00 – 24.00
Non si dovrà conferire con la carta e il cartone materiali quali:
• i poliaccoppiati (tetrapak)
• materiale imbrattato da sostanze alimentari.

4a) Plastica e alluminio (nuova integrazione)
Il servizio di raccolta avverrà con metodo “Porta a porta”.
L’utente dovrà depositare la tipologia specifica in apposito contenitore di colore azzurro, fornito dal Comune in comodato d’uso, all’esterno della propria abitazione e comunque in prossimità della strada pubblica.
Il servizio avverrà mediante la raccolta della tipologia specifica con frequenza settimanale 1/7 secondo il seguente calendario:
Frequenza di raccolta: lunedì.
Orario di conferimento da parte delle utenze nel giorno di raccolta 20.00 – 24.00
 
I soggetti produttori dei rifiuti dei condomini devono conferire gli stessi nei contenitori distribuiti, i quali dovranno essere conservati all’ interno dei condomini, dei fabbricati ovvero nelle aree private o di pertinenza degli edifici ed, in ogni caso, provvedendo alla collocazione degli stessi fuori dalla porta di ingresso dello stabile prospiciente alla via pubblica, nei giorni di raccolta predeterminati come previsto nel calendario recapitato a tutti gli utenti, e ritirarli dopo lo svuotamento.
 
5a) Vetro (nuova integrazione)
Il servizio di raccolta avverrà con metodo “Porta a porta”.
L’utente dovrà depositare la tipologia specifica in busta generica all’esterno della propria abitazione e comunque in prossimità della strada pubblica.
Il conferimento dovrà essere effettuato l’ultimo martedì di ogni mese dalle ore 20.00 alle ore 24.00

Utenze commerciali
L’utente, a cui saranno forniti bidoni carrellati da lt. 120/240, nei giorni ed orari prefissati (frequenza 1/15) posizionerà all’esterno dei propri locali e comunque in prossimità della strada pubblica e facilmente accessibile l’apposito contenitore per lo svuotamento.
 
6a) Farmaci e pile esauste
Tutti i giorni, senza limiti di orario, è consentito ai soli utenti privati (ad esclusione delle Farmacie) conferire farmaci e pile negli appositi contenitori dedicati ubicati rispettivamente presso le Farmacie e gli esercizi commerciali (tabacchi);
 
7a) Rifiuti ingombranti
I rifiuti ingombranti ed i beni durevoli possono essere conferiti su prenotazione per ritiro a domicilio, una volta al mese, chiamando al numero 0824/921735 indicando la tipologia di bene da conferire;
 
8a) R.A.E.E. (apparecchiature elettriche ed elettroniche) 
I R.A.E.E. possono essere conferiti su prenotazione per ritiro a domicilio, una volta al mese, chiamando al numero 0824/921735 indicando la tipologia di bene da conferire.

 

ZONE RURALI (nuova integrazione)

1b) Secco indifferenziato
La raccolta della frazione secca indifferenziata dei rifiuti avverrà con il metodo “porta a porta”.
Il servizio previsto “porta a porta” sarà effettuato con frequenza 1/7. Una volta riempito il sacchetto ed aver provveduto alla chiusura dovrà essere depositato sul ciglio della strada principale nel giorno previsto per la raccolta secondo il seguente calendario:
Frequenza di raccolta: domenica.
Orario di conferimento da parte delle utenze nel giorno di raccolta 18.00 – 20.00
 
2b) Plastica e alluminio
Il servizio di raccolta avverrà con metodo “Porta a porta”.
L’utente dovrà depositare la tipologia specifica in busta generica sul ciglio della strada principale.
Il servizio avverrà mediante la raccolta della tipologia specifica con frequenza settimanale 1/7 secondo il seguente calendario:
Frequenza di raccolta: lunedì.
Orario di conferimento da parte delle utenze nel giorno di raccolta 18.00 – 20.00
 
3b) Carta e Cartone
Il servizio di raccolta avverrà con metodo “Porta a porta”.
L’utente dovrà depositare la tipologia specifica in busta generica sul ciglio della strada principale.
Il servizio avverrà mediante la raccolta della tipologia specifica ogni 15 giorni secondo il seguente calendario:
Frequenza di raccolta: giovedì.
Orario di conferimento da parte delle utenze nel giorno di raccolta 18.00 – 20.00
 
4b) Rifiuti ingombranti
I rifiuti ingombranti ed i beni durevoli possono essere conferiti su prenotazione per ritiro a domicilio, una volta al mese, chiamando al numero 0824/921735 indicando la tipologia di bene da conferire;
 
5b) R.A.E.E. (apparecchiature elettriche ed elettroniche)
I R.A.E.E. possono essere conferiti su prenotazione per ritiro a domicilio, una volta al mese, chiamando al numero 0824/921735 indicando la tipologia di bene da conferire;
 
6b) Vetro (nuova integrazione)
Il servizio di raccolta avverrà con metodo “Porta a porta”.
L’utente dovrà depositare la tipologia specifica in busta generica all’esterno della propria abitazione e comunque in prossimità della strada pubblica.
Il conferimento dovrà essere effettuato l’ultimo martedì di ogni mese dalle ore 18.00 alle ore 20.00.

Utenze commerciali.
L’utente, a cui saranno forniti bidoni carrellati da lt. 120/240, nei giorni ed orari prefissati (frequenza 1/15) posizionerà all’esterno dei propri locali e comunque in prossimità della strada pubblica e facilmente accessibile l’apposito contenitore per lo svuotamento.

E’ fatto obbligo agli utenti di provvedere affinché i contenitori risultino ben chiusi e puliti, al fine della tutela della salute pubblica, dell’igiene e del decoro.
E’ espressamente fatto divieto di depositare sulle vie pubbliche e private, sugli spazi aperti al pubblico e di uso pubblico, anche temporaneamente, materiali e rifiuti di qualunque natura e specie, se non con le modalità previste nella presente Ordinanza e con l’espresso divieto all’uso di altro contenitore rispetto a quello all’uopo dedicato.

 

SANZIONI

Ogni violazione della presente Ordinanza comporta l’applicazione della sanzione amministrativa da € 25,00 ad € 500,00 prevista dall’art. 7 bis del D. Lgs. n. 267/2000,
Ai sensi dell’art.255 del D. Lgs. n. 152/2006, e fatto salvo quanto disposto dall'articolo 256, comma 2, chiunque, in violazione delle disposizioni di cui agli articoli 192, commi 1 e 2, 226, comma 2, e 231, commi 1 e 2, abbandona o deposita rifiuti ovvero li immette nelle acque superficiali o sotterranee e' punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da € 105,00 a € 620,00. Se l'abbandono di rifiuti sul suolo riguarda rifiuti non pericolosi e non ingombranti si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da € 25,00 a € 155,00.

 

DISPONE

La massima pubblicizzazione della presente Ordinanza e la pubblicazione della stessa sul sito internet del Comune .
Che i Vigili Urbani predispongano idonea attività di controllo e vigilanza sull’osservanza, da parte dell’utenza domestica e commerciale, delle modalità sopra indicate.
Che la presente sia notificata  ai Vigili Urbani, alla Stazione Carabinieri di Apice ed all’Ufficio Tecnico comunale.
Avverso la presente ordinanza è ammesso ricorso avanti il competente Tribunale amministrativo nei termini di legge.

 

Il Sindaco
F.to Dott.ssa Ida Antonietta Albanese

 

 

 

Accessibility