Prevenzione Rischio Sismico

AVVISO PUBBLICO

Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri n. 4007/2012 e Ordinanze del Capo Dipartimento della Protezione Civile nn. 52/2013 e 171/2014 recanti attuazione dell’art. 11 del D.L. 28/04/2009 n. 39, convertito con modificazioni dalla Legge del 24/06/2009, n. 77, in materia di contributi per interventi di prevenzione del rischio sismico.


Scadenza: 31 Marzo 2016


 

IL SINDACO

RENDE NOTO

che, ai sensi dell’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 4007 del 29.02.2012 e, della delibera della Giunta Regionale n. 814 del 23/12/2015, sono previsti dei finanziamenti pubblici in materia di prevenzione e riduzione del rischio sismico.

Che i fondi relativi agli interventi di cui all’art. 2 co. 1 lett. a), b) e c) delle Ordinanze n.52 del 20/02/13 e n.171 del 19/06/14, al netto dei fondi destinati all’assistenza tecnica, sono destinati per effettuare 3 tipi di azione e di riduzione del rischio sismico, che di seguito si riportano:

  1. interventi di cui art. 2, comma 1, lettera a) – Realizzazione di indagini e studi di microzonazione sismica.
  2. interventi di cui all’art.2, co.1 lett.b – Edifici e infrastrutture strategiche o rilevanti di proprietà pubblica.
  3. interventi strutturali di rafforzamento locale, miglioramento sismico e di demolizione e ricostruzione di edifici privati, di cui all’art. 2 comma 1 lett. c) delle Ordinanze di Protezione Civile 52/13 e 171/14

Il presente bando vale quale invito ai cittadini interessati a presentare le istanze per accedere ai finanziamenti di cui al precedente punto 3.

L’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 4007 del 29 febbraio 2012 e gli allegati n. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 inclusi in essa, formano parte integrante e sostanziale del presente bando.

Per maggiori info leggere sotto.

 


  Download  

 

 

Allegati

Accessibility