Libri di testo A.S. 2016/2017

FORNITURA LIBRI DI TESTO
Anno Scolastico 2016/2017


Scadenza: 20 Marzo 2017


 

Si informa la Cittadinanza che sono stati approvati i criteri di riparto per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo in favore degli alunni appartenenti a famiglie meno abbienti, che frequentano la scuola dell’obbligo per l’anno scolastico 2016/2017. A tal fine sono stati stabiliti i criteri per la ripartizione delle risorse, prevedendo una graduazione delle stesse in base alla classe frequentata dall’alunno (maggiorazione del 20% per i frequentanti la classe I° media).

Saranno ammessi al beneficio i soggetti la cui situazione economica, per l’anno 2016, non sia superiore ad un valore ISEE di € 10.633,00. (Dal 1° gennaio 2015 sono valide solo le attestazioni ISEE rilasciate sulla base della nuova normativa: D.P.C.M. 159/13 e Decreto Ministeriale del 7 novembre 2014 – Gazzetta Ufficiale 267/2014).

Ai fini della predisposizione della graduatoria degli aventi diritto, in presenza di attestazione ISEE pari a zero, oppure in presenza di un nucleo familiare che non abbia percepito redditi nell’anno 2016, il dichiarante dovrà attestare e quantificare, pena l’esclusione dal beneficio, le fonti e i mezzi dai quali il nucleo familiare ha tratto sostentamento (allegato B).

La richiesta del beneficio, da parte del genitore o del soggetto che rappresenta il minore o dello studente stesso se maggiorenne, deve essere compilata su apposito modello (allegato A), attestante la regolare iscrizione per l’a.s.2016/2017, corredata dalla Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) e attestazione ISEE in corso di validità e dalla fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente.

Ai fini dell’acquisizione e dell’erogazione del contributo il Comune si avvarrà della collaborazione delle strutture scolastiche, ai sensi dell’art.1 comma 4 del D.P.C.M. n°320/99 e s.m.i.

I moduli di richiesta per l’attribuzione del beneficio sono disponibili sul sito Internet www.comune.apice.gov.it o possono essere ritirati presso la segreteria della scuola di appartenenza e riconsegnati alla stessa, una volta compilati, entro e non oltre il  20/03/2017, pena l’esclusione dal beneficio.

Si precisa che non verranno esaminate le domande non compilate correttamente o incomplete.

Si fa presente, inoltre, che il contributo erogato potrà essere riscosso esclusivamente dal genitore richiedente o dallo stesso studente se maggiorenne.

In applicazione delle vigenti norme in materia di autocertificazione, saranno effettuati i previsti controlli sulla veridicità dei dati forniti ed eventuali abusi saranno perseguiti a norma di legge.

Il Responsabile del Settore Amministrativo
Segretario Comunale
F.to Avv. Alessandro Verdicchio

 


  Download  

 

Accessibility