Proroga Chiusura Scuola

ORDINANZA N. 5 del 27 febbraio 2018

Chiusura scuola per il giorno 28 febbraio 2018
Ordinanza contingibile e urgente, ai sensi dell’art. 50, comma 6, del D.Lgs n° 267/2000

IL SINDACO

Richiamate le ordinanze sindacali n.3 del 25/02/2018 e n.4 del 26/02/2018 con la quale si ordinava la chiusura dell’Istituto Comprensivo Statale di Apice, per il giorno 26 e 27 febbraio 2018;

Rilevato che persistono sull’intero territorio comunale le condizioni di afflusso di aria polare, che  manterrà l’abbassamento delle temperature con forti gelate notturne;

Atteso che ai sensi dell’art. 15 della Legge 24 febbraio 1992 n. 225 il Sindaco è Autorità comunale di Protezione Civile;

Atteso che occorre evitare disagi alla popolazione scolastica e rischi in materia di sicurezza in quanto il territorio comunale è prevalentemente collinare con quote fino a 600 slm;

Valutata la situazione contingibile e urgente, unitamente all’urgente necessità di tutelare la sicurezza e la pubblica incolumità, mediante la proroga della chiusura delle strutture scolastiche anche per il giorno 28 febbraio 2018;

Visti gli art. 50 e 54 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267;

ORDINA

per le ragioni premesse, la proroga della chiusura dell’Istituto Comprensivo Statale di Apice per il giorno 28 febbraio 2018.

Il presente provvedimento viene reso noto alla cittadinanza mediante pubblicazione sul sito On Line del Comune e alle Istituzioni mediante invio via mail.

Si trasmette inoltre a:

  • Albo Pretorio;
  • Al Dirigente Scolastico I.C. Apice;
  • Alla Prefettura di Benevento;
  • Al Dirigente Scolastico Provinciale di Benevento;
  • Al Comando Polizia Municipale di Apice;
  • Al Comando Carabinieri di Apice;
  • Gestore dei servizi di trasporto scolastico;
  • Gestore Mensa Scolastica.

Ove non sia ottemperato a quanto disposto nella presente Ordinanza Sindacale, il Comune di Apice procederà a termini di Legge.

Avverso il presente Atto è ammesso ricorso davanti al Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 (sessanta) giorni ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni.

 

 

Accessibility