Circolazione stradale neve

Circolazione
sulle strade comunali con pneumatici invernali o catene da neve

Premesso che in previsione dell’arrivo di un afflusso di aria polare si determinerà un sensibile abbassamento delle temperature, con valori anche di diversi gradi sotto lo zero in molte località e con precipitazioni prevalentemente nevose e gelate;

Vista la comunicazione trasmessa in data odierna dalla Sala Operativa Regionale di Protezione Civile della Regione Campania che prevedo nevicate e gelate a partire da giovedì 3 gennaio 2019 e per le successive 72 ore;

Vista la nota della Regione Campania prot. 2018.0824918 del 31.12.2018, avente ad oggetto: “Programmazione ed attivazione delle attività e misure finalizzate alla prevenzione non strutturale per rischio gelate e nevicate”;

Atteso che ai sensi dell’art. 15 della Legge 24 febbraio 1992 n. 225 il Sindaco è Autorità comunale di Protezione Civile;

Considerata la necessità di informare la cittadinanza sul comportamento da tenere durante e a seguito delle preannunciate nevicate, al fine di tutelare l’incolumità delle persone stesse;

Ritenuto doveroso dare un’adeguata informazione ai cittadini circa le corrette misure di comportamento cui attenersi durante le precipitazioni nevose, al fine di evitare improvvisi blocchi della circolazione stradale che, oltre a creare situazioni di pericolo per gli utenti, possono compromettere le stesse attività di assistenza e soccorso;

Dato atto che l’utilizzo di pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio oppure di catene da neve contribuisce a ridurre le difficoltà e la pericolosità della circolazione veicolare;

Visti:

  • l’art. 1 comma 1 della Legge n. 120 del 28.7.2010 che modifica la lettera c) del comma 4 dell’art. 6 del Nuovo Codice della Strada e stabilisce che l’Ente proprietario della strada può “prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o ghiaccio”.
  • le successive circolari esplicative del Ministero dell’interno, in particolare la 300/A/16052/10/101/3/3/9 del 29.12.2010, che individuano le categorie di pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio e la direttiva 16 gennaio 2013 “Direttiva sulla circolazione stradale in periodo invernale e in caso di emergenza neve”;

Vista la Legge 120 del 29 luglio 2010;

Visti gli artt. 5 comma 3, 6 comma 4, 7 e 37 del D. lgs 285/1992 (nuovo codice della Strada);

Visto l’art. 122 del D.P.R. n. 495/1992;

Visto l’art. 54, secondo comma del D. Lgs n. 267/2000;

O R D I N A

fino al 15 aprile 2019 e in particolare in caso di precipitazioni nevose o in presenza di ghiaccio e/o neve sulla carreggiata, l’obbligo per i veicoli in circolazione sulla rete stradale del territorio comunale, di essere equipaggiati con idonei dispositivi antineve, ovvero con pneumatici invernali idonei per la marcia su neve o ghiaccio, ovvero con mezzi antisdrucciolevoli (catene) adeguati al tipo di veicolo in uso e montati se necessario.
Durante le nevicate, per consentire un regolare servizio di sgombero della neve, è vietato, laddove possibile, il parcheggio di autoveicoli ai margini delle strade, soprattutto nelle strade più strette.

A V V E R T E

Avverso il presente provvedimento è ammesso il ricorso giurisdizionale avanti il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione della presente, oppure, entro 120 giorni, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, ai sensi del DPR 1199/71.
Il Comune non è responsabile dei danni inevitabili causati ai veicoli dal regolare servizio di sgombero della neve, né può essere ritenuto responsabile dei danni derivanti dallo slittamento di veicoli su strade ghiacciate o coperte di neve.
Si ritiene doveroso ribadire l’opportunità che, in caso di annunciate abbondanti precipitazioni nevose, tali da creare difficoltà nei collegamenti viari, le persone disagiate che risiedono nelle contrade del territorio comunale, sono invitate a trasferirsi presso familiari residenti nel centro abitato, mentre i dializzati e gli altri pazienti bisognosi di cure urgenti (gestanti a termine, cardiopatici, ecc.) siano precauzionalmente ospedalizzati, anche per tutta la presumibile durata delle avverse condizioni atmosferiche.
Per urgenze, si rinvia ai numeri utili presenti sull’opuscolo di Protezione Civile, distribuito alla popolazione e comunque rinvenibili:

DISPONE

La presente ordinanza sarà pubblicata all’Albo Pretorio on line del Comune, una copia sarà trasmessa all’Ufficio Tecnico comunale, all’Ufficio di Polizia Municipale, al Comando Stazione Carabinieri, all’ASL di Benevento, al Comando Vigili del Fuoco di Benevento, al Centro di coordinamento dei soccorsi (CCS) presso la Prefettura di Benevento, alla Questura di Benevento.

SANZIONI

Chi viaggia senza catene (o altri dispositivi antisdrucciolevoli a bordo o pneumatici da neve) sul territorio comunale, nel periodo di validità della presente ordinanza, commette una violazione al Codice della strada e sarà sanzionato nelle misure previste dal Codice stesso.
Sono incaricati di verificare l’osservanza della presente ordinanza i Funzionari, gli Ufficiali e gli Agenti addetti al servizio di Polizia stradale a norma dell’art. 12 del D. Lgs n. 285/1992.

Letto e sottoscritto a norma di legge.

IL SINDACO
F.to Ida Antonietta ALBANESE

 

 

 

 

 

 

 

Accessibility